L’autunno è la stagione ideale per vivere i boschi liguri: si possono affrontare camminate alla portata di tutti per godersi il verde delle vallate e osservare il mare da lassù.

Non dimentichiamoci poi che è tempo di funghi e castagne!

Riviera dei Bambini, come sapete da sempre appassionata alle escursioni, ha stilato per voi una lista di imperdibili gite, per tutta la famiglia!

Potrete scegliere il percorso che più vi attira o, magari, più d’uno!

Un poeta narrava così le bellezze della Liguria: “Ombra e sole s’alternano, per quelle fondi valli che si celano al mare, per le vie lastricate che vanno in su, fra campi di rose, pozzi e terre spaccate, costeggiando poderi e vigne chiuse”…questo e molto altro vi aspetta, avvolto nel clima fresco d’autunno.

Perciò amici, zaini in spalla, si parte!

1-  Val Trebbia (Appennino Ligure, provincia di Genova): potrete programmare una camminata alla scoperta delle suggestive “fontane”, sorgenti disseminate sul territorio tra Rovegno e Fontanigorda, delle “moglie”, prati inondati per il pascolo e dei grandi ripiani erbosi.
Da non perdere il suggestivo Bosco delle Fate a Fontanigorda (situata a 840 mt): bosco di muschi dai richiami fatati.

2013-10-13-11.53

 

2-  Torriglia: ridente località a pochi passi da Genova, situata in zona collinare in uno spartiacque comprendente le valli dei fiumi Trebbia e Scrivia e il bacino del lago del Brugneto, è ricca di prati e pascoli, e rappresenta il luogo perfetto per passeggiate spensierate e senza particolare impegno.

3-  Per chi volesse cimentarsi in qualcosa di più, vi consigliamo il Parco dell’Antola:

il sentiero ideale per tutta la famiglia è quello che va da Casa del Romano (1300 metri) al Rifugio (1460 metri) : ha poco dislivello e si conclude in una o due ore di cammino, tutto condito da una vista mozzafiato. Il Rifugio offre un’esperienza unica di contatto con l’ambiente circostante: volpi e daini hanno qui la loro dimora ormai da tempo!

Antola1

 

4-  Altra meta di rara bellezza che noi di Riviera dei Bambini amiamo particolarmente è il Lago del Brugneto, situato in Alta Val Trebbia, bacino artificiale che rappresenta la risorsa idrica della città di Genova. Dal lago di diramano numerosi sentieri che consentono di percorrere il bacino per la sua circonferenza. Lungo il cammino si possono ancora scorgere relitti di antica tradizione edificatoria come Le Case Celtiche, dal tetto di paglia delimitato da due pareti di pietra disposte a gradoni.

Brugneto

Qui le istruzioni per raggiungere in auto Torriglia e la Val Trebbia.

Spostandoci in un’altra famosa valle ligure, la Valle Scrivia, ecco i nostri suggerimenti per divertenti gite in famiglia:

5-  Casella è la classica meta per una gita fuori città (si trova a 30 Km da Genova); il famoso trenino dell’omonima ferrovia consente di raggiungere la località attraverso un percorso panoramico unico. Giunti a destinazione, il pratone di Casella, raggiungibile a piedi in 5 minuti dalla stazione e dotato di ampio parcheggio, è un area area pic-nic vasta e attrezzata (al di là si trova un parco giochi per bambini);

6-  Sfruttando la sua presenza (e originalità), potrete profittare del trenino di Casella per raggiungere la Valpolcevera, e più precisamente Sant’Olcese (a 40 minuti da Genova), per visitare il Sentiero Botanico di Ciaè, adatto a grandi e piccini abituati a camminare (copre un notevole dislivello). Una volta raggiunto l’antico borgo medievale, potrete trovare ristoro e riposto sui piccoli prati circostanti.

Qui il sito del trenino di Casella, ora denominato “Delle Tre Valli”.

E, per finire, un salto a Ponente:

7-  Alle spalle di Alassio, si trovano colline percorse da facili sentieri da cui godere della splendida vista sul mare e sui borghi circostanti. Alcuni tratti portano al Monte Tirasso, presso la cui cima sorge il Santuario della Madonna della Guardia.

 

Qui le indicazioni utili.

Qualsiasi destinazione scegliate, non dimenticate mai gli accessori fondamentali:

–     k-way per ripararsi dalla pioggia;

–     un plaid;

–     acqua a sufficienza;

–     qualcosa da gustare per rinfrancare corpo e mente;

–     macchina fotografica per immortalare le immagini più belle.

castagna

L’ombra degli alberi vi accompagnerà lungo i sentieri più belli, la terra dei boschi liguri saprà sfoggiare il suo carattere migliore e la brezza del mare, in lontananza, saprà confortarvi l’animo.

Buon divertimento!

I boschi Liguri: 7 gite imperdibili nel verde tra levante e ponente ultima modifica: 2014-10-24T16:14:56+00:00 da Riviera dei Bambini

È consentita la citazione dei nostri articoli previa indicazione della fonte.

Potrebbe interessarti..

1 Commento

  1. Natalina Milani

    IL Bellissimo PAESAGGIO della NOSTRA AMATA LIGURIA e dove in molte OSTERIE CANTANO IN GENOVESE come da Nostra TRADIZIONE.E’ unire le famiglie che ascoltano i loro Mariti e Figli
    in questi bellissimi CORI. GRAZIE E SALUTI A TUTTI.

Aggiungi un commento