Il Natale non è solo un momento particolare dell’anno per scambiarsi regali, ma con il Natale arriva anche quell’atmosfera magica che tutti noi abbiamo provato sin da bambini. Magia, che prende tanto i bambini, ansiosi di fare la loro letterina, sperando di essere stati buoni tutto l’anno per poi mandarla a Babbo Natale che la notte tra il 24 e il 25 Dicembre consegna i doni nelle loro case.

Ma la verità noi adulti la sappiamo… Babbo Natale non esiste e tocca ai genitori “consegnare” i regali ai loro figli, tutto per far vivere ai propri bambini una festa magica e divertente! Mantenere il segreto però non è facile… i genitori devono stare attenti a ciò che dicono, fanno e stare attenti al proprio bambino.

Vogliamo quindi darvi qualche consiglio, cari genitori, per fare in modo che vostro figlio non scopra la dura verità:

1) Nascondete la letterina

letterina-babbo-natale
Una volta scritta con impegno la letterina, vostro figlio si aspetta che venga spedita a Babbo Natale. E se per caso, conoscendo la curiosità dei bambini che si divertono a curiosare in giro, venisse trovata perchè non l’avete voluta spedire? Quindi il consiglio sta nel sbarazzarsi della lettera e memorizzarsi il contenuto in modo da non lasciare prove e fingere che l’abbiate mandata.

2) Occhio ai film!

Ci sono diversi film per bambini, natalizi e non, che non tengono il segreto… la storia magari è carina e sembra ideale per i bambini, ma magari ci sono scene dei genitori che fanno di tutto per far trovare i regali sotto l’albero di natale ai loro figli o altre situazioni simili. Giustamente in questi casi, i bambini che guardano questi film si fanno qualche strano pensiero in merito ed è quindi una cosa da tener d’occhio.

3) Shhhhh fratelloni!

Avere fratelli o sorelle più grandi che ormai conoscono già la verità su Babbo Natale, è un grosso rischio che magari durante qualche discorso o qualche litigata potrebbero fare rivelazioni azzardate. Provate quindi a tenerli a bada magari con qualche favore di comodo.

4) Barba salda!

tirare-la-barba-a-babbo-natale
Consiglio riservato ai papà o a chiunque voglia travestirsi da Babbo Natale per regalare una gioia al proprio bambino. Barba bianca ben salda mi raccomando! I bambini non vedono lora di agguantare e tirare la soffice barba di Babbo Natale. E se tirandola vedono chi c’è sotto, potete immaginare come la prenderanno.

5) Nascondete i regali prima di Natale

nascondere-i-regali-di-natale
Come già detto i bambini sono curiosi, molto curiosi… nascondete bene i regali in posti dove siete certi che non saranno accessibili ai vostri figli. Consigliamo di chiuderli anche a chiave o non tenerli in casa nel caso di bambini che stanno crescendo e iniziano a sentire voci dai compagni di scuola riguardo la verità su Babbo Natale e che quindi andranno alla ricerca dei regali in casa per confutare i loro dubbi.

6) Durante la notte, silenzio e cautela…

regali-sotto-l'albero-di-natale
I bambini la sanno lunga… sono curiosi e soprattutto durante la notte della vigilia di Natale cercheranno di restare svegli per beccare il momento in cui arriva Babbo Natale a casa loro. Questo per i genitori è un momento critico perchè essere beccati con le mani “nel sacco” non è una bella cosa! Quindi consigliamo di usare ciabatte che non fanno rumore, muoversi piano e assicurarsi che la camera dei bambini sia chiusa bene. Se volete fare un lavoro fatto bene, dividetevi il lavoro: la mamma si mette davanti la porta della camera mentre il papà agisce.

Ecco quindi qualche buon consiglio utile per resistere alla curiosità dei vostri bambini e mantenere segreta la verità su Babbo Natale!

Ah… non dimenticate di non lasciare acceso il computer su questa pagina se i vostri bambini sanno leggere e per i bambini più furbi cancellate la cronologia giusto per non correre alcun rischio.

Buon “divertimento” da Riviera dei Bambini!

I consigli per nascondere la verità su Babbo Natale ultima modifica: 2015-11-10T17:19:08+00:00 da Riviera dei Bambini

È consentita la citazione dei nostri articoli previa indicazione della fonte.

Potrebbe interessarti..

Aggiungi un commento