In vacanza sono tantissimi i momenti belli che vorremmo stampare nella nostra mente per sempre. Sarà il relax, l’assenza di obblighi e scuola e soprattutto per i bambini, sentirsi liberi e finalmente a contatto con la natura e con i genitori tutti per loro. E’ questo che poi rende le vacanze uno dei momenti più belli dell’anno.

La vacanza poi per i bambini è sempre un momento di crescita

Imparano cose nuove, conoscono altri bambini e vivono le nuove abitudini del luogo in cui si trovano.

E cosa c’è di meglio per fissare tutte le nuove emozioni che creare un diario delle vacanze?

Un quaderno da colorare, riempire di foto, ricordi e non solo… Sabbia, sassolini, biglietti e tutto ciò che ricorda la giornata o l’evento a cui hanno partecipato.

1 diario-vacanze

E’ un’attività divertente, non solo perché rivedere il proprio quaderno durante l’inverno addolcirà le temperature, ma anche perché sotto all’ombrellone, nelle ore calde in attesa di fare il bagno i bambini non si annoieranno.

Un consiglio per i genitori?

Lasciateli sbizzarrire: scoprirete lati nuovi del carattere dei vostri bambini! Alcuni bambini, con spirito scientifico, archivieranno come veri esploratori i loro reperti; gli artisti in erba coloreranno ogni pagina; i viaggiatori lo correderanno con mappe e piantine; i più fantasiosi scriveranno storie per ogni oggetto o fotografia…

Insomma, lasciate che diano libero sfogo a tutta la loro creatività!

L’occorrente per creare un perfetto diario delle vacanze?

94fd29c2158e443adecd694958b3896a

– un quaderno (scegliete voi il materiale e il formato preferito: noi di Riviera dei Bambini abbiamo un debole per quelli in carta riciclata);

– penne, matite, colori;

– colla;

– tutto ciò che la fantasia vi suggerisce!

2 diario vacanze

I nostri consigli: creare il proprio diario delle vacanze ultima modifica: 2014-06-25T09:39:05+00:00 da Riviera dei Bambini

È consentita la citazione dei nostri articoli previa indicazione della fonte.

Potrebbe interessarti..

0 Commenti

Aggiungi un commento