Venerdì 20°
15°
Sabato 21°
17°
Domenica 21°
17°

Andora, situata all’estremo ponente della provincia di Savona, è una meta amata non solo per le spiagge di sabbia dorata, che si estendono per quasi 2 km e sono considerate tra le più belle del ponente ligure, ma anche per l’eccellente qualità del mare.
Oltre a spiaggia, mare e sole, la nuova frontiera del turismo per Andora, si chiama ambiente, ed in particolare “Oasi del Merula”, una zona protetta alla foce del torrente Merula ideale per il bird watchingpercorsi verdi e “Santuario dei cetacei” dove è possibile fare whale watching.

Ma Andora è anche tradizione, storia, cibo e sport:

La frazione di Rollo nel comune di Andora

La frazione di Rollo nel comune di Andora

ciclismo, MTB, diving, vela, wind surf, trekking la rendono meta ideale sia per una vacanza balneare e rilassante che per una vacanza sportiva.
Anche l’entroterra è tutto da scoprire: le passeggiate lungo tre itinerari verdi permettono di ammirare tutte le bellezze del territorio. Il primo va alla scoperta dell’Antico percorso medioevale, incontrando i luoghi e le strutture di maggiore interesse storico. Il secondo itinerario tra la macchia mediterranea, conosciuto anche come Percorso di Mezz’acqua, collega la zona mare di Andora con la cappella di San Damiano e con la frazione di Colla Micheri raggiungendo altri sentieri verdi nel territorio del vicino comune di Laigueglia. Un terzo itinerario porta alla scoperta dell’Antico borgo di Rollo e dei suoi oliveti.

Le strutture di Andora:

Andora ultima modifica: 2017-07-19T09:40:56+00:00 da Riviera dei Bambini

È consentita la citazione dei nostri articoli previa indicazione della fonte.

1 Commento

  1. Conosco molto bene andora perchè ci vivo e posso confermare che è un ottimo posto per famiglie con bambini. Ci sono diverse spiagge di sabbia attrezzate e libere, due parchi giochi, un luna park. D’estate è possibile fare un giro per il paese con il trenino e la sera vengono organizzati molti eventi con animazione anche per i bambini piu piccolo

Aggiungi un commento