Siete mai stati al Museo Archeologico di Finale Ligure?

Poche aree italiane hanno fornito, come il Finalese, tante testimonianze delle diverse specie umane succedutesi tra il Paleolitico inferiore e superiore (350mila-10mila anni fa). Il Museo Archeologico del Finale (MAF), collocato nel Complesso monumentale di Santa Caterina in Finalborgo, costituisce una delle realtà culturali più significative nell’ambito della Preistoria italiana ed europea, grazie al contesto territoriale nel quale è inserito, particolarmente ricco di siti archeologici in grotta, indagati scientificamente da circa 150 anni, che sono diventati un punto di riferimento per la ricerca internazionale.

Iniziative del museo per bambini e studenti

Il museo Archeologico di Finale Ligure propone tantissime iniziative per i bambini, possono essere organizzati, su prenotazione, i seguenti servizi didattici per studenti e adulti:

Il Mestiere dell’Archeologo

museo archeologico del finale Segnaliamo il laboratorio “Il Mestiere dell’Archeologo”: se il vostro piccolo sogna di lavorare con i dinosauri: i ragazzi, dotati di pennelli e palette, eseguono una simulazione di scavo archeologico per riportare alla luce diverse riproduzioni di reperti. Alla fine dello scavo si procede allo “studio” degli oggetti recuperati, confrontandoli tra loro, riconoscendo i materiali con cui sono realizzati e, con l’aiuto dell’animatore, collocandoli nel corretto periodo storico.

La Bottega del Pintore: analisi e realizzazione di un affresco

laboratorio ragazzi museo archeologico del finale finale ligure Il laboratorio è preceduto dalla visita a un ciclo pittorico parietale del Trecento, dopodichè i partecipanti realizzano con le tecniche tradizionali un piccolo affresco che porteranno a casa a ricordo dell’esperienza svolta. L’attività inizia con la preparazione, in una ciotola, di una piccola quantità d’intonaco che viene steso su di un supporto in cartone. In seguito, su di esso si trasferisce il disegno preparatorio con la tecnica dello spolvero ed infine, stesi i pigmenti sull’intonaco ancora “fresco”, si completa la realizzazione del dipinto.

Itinerari didattici del Museo Archeologico di Finale

itinerari didattici del museo archeologico di finale ligure Gli Itinerari didattici nelle sale espositive del Museo Archeologico di Finale Ligure, caratterizzati da postazioni attrezzate, permettono di assistere a dimostrazioni pratiche di diverso genere, manipolando repliche dei materiali esposti. Gli Itinerari didattici offrono l’occasione per una visita guidata a tutto il Museo o solo ad alcune sale e illustrano la scoperta dei momenti principali dell’evoluzione delle culture umane attraverso le testimonianze archeologiche rinvenute nel territorio finalese. Gli operatori illustreranno e faranno toccare con mano ai partecipanti riproduzioni fedeli di strumenti in pietra scheggiata, attrezzi per tagliare, forare, accendere il fuoco, macinare cereali, impiegare coloranti e stampi in ceramica. Per i più giovani l’attività può essere integrata da una “caccia al tesoro” o da giochi a squadre, che si svolgono nelle sale espositive, completando così l’itinerario con una verifica dell’apprendimento.

Orari del Museo Archeologico di Finale Ligure

  • ESTIVO Luglio-Agosto Da martedì a domenica 10-12/16-19
  • INVERNALE Settembre-Giugno Da martedì a domenica 9-12/14.30-17

Informazioni sul museo

Museo Archeologico del Finale Chiostri di Santa Caterina I-17024 FINALE LIGURE BORGO (SV) Tel.: +39 019.690020 Fax: +39 019.681022 E-mail: info@museoarcheofinale.it Sito: www.museoarcheologicodelfinale.it

Il Museo Archeologico di Finale Ligure vi aspetta con nuove sale ultima modifica: 2013-04-29T12:53:22+00:00 da Riviera dei Bambini

È consentita la citazione dei nostri articoli previa indicazione della fonte.

Potrebbe interessarti..

1 Commento

  1. ed ecco possibili abbinamenti:
    Guide Turistiche, Ambientali – Escursionistiche autorizzate dalla Regione Liguria. Accompagnatori turistici, operatori didattici con formazione universitaria.
    VISITE GUIDATE, ESCURSIONI IN LIGURIA
    ATTIVITA’ DIDATTICA PER LE SCUOLE
    tel: 339-4402668 guide_liguria@libero.it Guide Turistiche, Ambientali – Escursionistiche autorizzate dalla Regione Liguria. Accompagnatori turistici, operatori didattici con formazione universitaria.
    VISITE GUIDATE, ESCURSIONI IN LIGURIA
    ATTIVITA’ DIDATTICA PER LE SCUOLE
    tel: 339-4402668 guide_liguria@libero.it http://digilander.libero.it/guideliguria

    S. LORENZO E VARIGOTTI, TRA PROFUMI DI TERRA E DI MARE. Seguendo curiosi indizi della guida i bambini scopriranno curiose strategie di difesa delle piante e il loro adattamento alle condizioni climatiche dell’ambiente. Visiteremo l’interno dell’antica chiesa di S. Lorenzo, cenobio benedettino in un passato ormai remoto, e parrocchia di Varigotti fino al 1585.

    LA CIVILTA’ DELL’OLIVO. COME FUNZIONA UN FRANTOIO? “I nostri monumenti non sono nelle piazze delle nostre città, sono le nostre fasce” affermava il poeta ligure G. Boine. Molte fasce sono popolate da un mare argenteo di ulivi secolari. Presso un frantoio conosceremo l’ulivo – pianta simbolo della cultura mediterranea –, le tecniche di coltivazione e raccolta. Degustazione

    FINALBORGO… ALLA RICERCA DEGLI ANIMALI NASCOSTI !!!
    Attraverso un originale percorso i bambini verranno guidati alla scoperta di dipinti, sculture, intarsi, in cui si cela una grande varietà di animali (leoni, conigli, lumache, farfalle, porcospini…): sono allegorie di vizi e virtù, simboli legati a curiose vicende… Rivivremo in modo divertente la storia di Finale, uno dei “Borghi più belli d’Italia”! Scopriremo i resti del “castello fantasma” (Castel Gavone, distrutto nel 1713) reimpiegati nei secoli a Finalborgo (capitelli che diventano fontane, caminetti trasformati in portoni…), perché in Liguria non si butta via niente!

    L’ANTICA PIEVE DEL FINALE (V° sec.) E IL MONASTERO BENEDETTINO DI FINALPIA. I bambini potranno scendere all’interno di una antica chiesa paleocristiana e conoscere il mondo delle api presso l’apiario del Monastero Benedettino.

    LABORATORIO A VARIGOTTI – COSTRUIAMO L’ACQUARIO MEDITERRANEO
    In spiaggia costruiremo un piccolo acquario mediterraneo. I bambini raccoglieranno sassolini, sabbia, conchiglie, alghe….da incollare per creare il fondale. Quindi verranno realizzate sagome di pesci, stelle marine, cavallucci… da colorare ed appendere nell’habitat più idoneo all’interno dell’acquario. Materiale che ogni bambino dovrebbe portare: astuccio con matite colorate, scotch, vinavil, colla, forbici.

    LABORATORIO A VARIGOTTI – ALLA SCOPERTA DEI QUATTRO AMBIENTI MARINI
    L’attività si svolge in spiaggia: attraverso simpatici indovinelli i bambini, divisi in squadre, dovranno riconoscere pesci ed organismi marini e attribuirli al relativo ambiente (fondale sabbioso – razze, sogliole…-, fondale roccioso – polpi, murene, stelle marine…- , mare aperto – squali, pesci spada, delfini, meduse, tartarughe…-, fondale a prateria di posidonia – cavalluccio marino…-).

    S. LORENZO E VARIGOTTI, TRA PROFUMI DI TERRA E DI MARE. Seguendo curiosi indizi della guida i bambini scopriranno curiose strategie di difesa delle piante e il loro adattamento alle condizioni climatiche dell’ambiente. Visiteremo l’interno dell’antica chiesa di S. Lorenzo, cenobio benedettino in un passato ormai remoto, e parrocchia di Varigotti fino al 1585.

    LA CIVILTA’ DELL’OLIVO. COME FUNZIONA UN FRANTOIO? “I nostri monumenti non sono nelle piazze delle nostre città, sono le nostre fasce” affermava il poeta ligure G. Boine. Molte fasce sono popolate da un mare argenteo di ulivi secolari. Presso un frantoio conosceremo l’ulivo – pianta simbolo della cultura mediterranea –, le tecniche di coltivazione e raccolta. Degustazione

    FINALBORGO… ALLA RICERCA DEGLI ANIMALI NASCOSTI !!!
    Attraverso un originale percorso i bambini verranno guidati alla scoperta di dipinti, sculture, intarsi, in cui si cela una grande varietà di animali (leoni, conigli, lumache, farfalle, porcospini…): sono allegorie di vizi e virtù, simboli legati a curiose vicende… Rivivremo in modo divertente la storia di Finale, uno dei “Borghi più belli d’Italia”! Scopriremo i resti del “castello fantasma” (Castel Gavone, distrutto nel 1713) reimpiegati nei secoli a Finalborgo (capitelli che diventano fontane, caminetti trasformati in portoni…), perché in Liguria non si butta via niente!

    L’ANTICA PIEVE DEL FINALE (V° sec.) E IL MONASTERO BENEDETTINO DI FINALPIA. I bambini potranno scendere all’interno di una antica chiesa paleocristiana e conoscere il mondo delle api presso l’apiario del Monastero Benedettino.

    LABORATORIO A VARIGOTTI – COSTRUIAMO L’ACQUARIO MEDITERRANEO
    In spiaggia costruiremo un piccolo acquario mediterraneo. I bambini raccoglieranno sassolini, sabbia, conchiglie, alghe….da incollare per creare il fondale. Quindi verranno realizzate sagome di pesci, stelle marine, cavallucci… da colorare ed appendere nell’habitat più idoneo all’interno dell’acquario. Materiale che ogni bambino dovrebbe portare: astuccio con matite colorate, scotch, vinavil, colla, forbici.

    LABORATORIO A VARIGOTTI – ALLA SCOPERTA DEI QUATTRO AMBIENTI MARINI
    L’attività si svolge in spiaggia: attraverso simpatici indovinelli i bambini, divisi in squadre, dovranno riconoscere pesci ed organismi marini e attribuirli al relativo ambiente (fondale sabbioso – razze, sogliole…-, fondale roccioso – polpi, murene, stelle marine…- , mare aperto – squali, pesci spada, delfini, meduse, tartarughe…-, fondale a prateria di posidonia – cavalluccio marino…-).

Aggiungi un commento