Amici! Le feste natalizie incombono, e noi di Riviera dei Bambini abbiamo deciso di aiutarvi a rendere questo periodo ancora più magico!

Sul web impazzano i più svariati tutorial e i suggerimenti per il cosiddetto “do-it-yourself” (fai-da-te)…noi non vogliamo essere da meno!

Il primo appuntamento di questa nuova rubrica natalizia riguarda il presepe, in tutte le sue sfumature: imparerete a costruire il vostro splendido presepe, impiegando solo un po’ di manualità e tanta fantasia, per scoprire che non è poi così difficile!

Un ottimo passatempo creativo per tutta la famiglia, che regalerà tante soddisfazioni a grandi e piccini!

Presepe-bambini

IL VOSTRO PRESEPE PASSO DOPO PASSO

–     Innanzitutto, stabilite quanto spazio volete occupare, e assicuratevi che il luogo dedicato sia vicino a prese di corrente, in modo da non avere fili in giro per casa.

–     Realizzate uno schizzo del vostro progetto, per avere idea di come vorrete il prodotto finale e per tenere bene in conto le proporzioni.

–     Preparate tutto il materiale occorrente:

  • scatole vuote di varie misure;
  • colla vinavil;
  • forbici;
  • carta montagna;
  • carta prato;
  • sabbia;
  • pietrisco;
  • cotone idrofilo
  • sughero;
  • luci;
  • personaggi;

–     Posizionate la base: solitamente è costituita da una lunga serie di scatole di scarpe posizionate casualmente, non allineate.

–     In alto sistemate le montagne e, di conseguenza, provvedete a posizionare il resto della scenografia, sempre in base al vostro disegno iniziale (per la grotta occorre ancora un poco di pazienza…), bloccando tutte le strutture sulla base, con della colla, al fine di garantirne la stabilità.

–     Successivamente, collocate le luci cercando di nascondere i fili con del muschio (ogni scena vuole luci diverse).

–     Ora passate al paesaggio: il cotone idrofilo a mo’ di neve garantisce sempre un effetto suggestivo!

–     A questo punto, potete collocare la grotta, il luogo più importante del presepe: potreste realizzarla con la carta accartocciata, cominciando dall’ingresso e regolandone il retro secondo lo spazio a disposizione.

presepe-natale

–     I personaggi entrano in scena! Organizzateli cercando di mantenere gruppi omogenei, per infondere un maggiore effetto scenico al vostro presepe. Potrete utilizzare statuine “già pronte” o personaggi da voi creati con i materiali e i colori che più vi piacciono!

–     L’ultima fase è dedicata alle rifiniture: sistemate paglia e muschio a coprire fili e assicuratevi che la struttura sia solida (contornate il presepe con sughero e/o legno).

Non dimenticate la stella cometa! Può precedere il cammino dei Re Magi o essere posizionata sopra la grotta.

E ricordate…il Bambino Gesù arriverà solo la Notte di Natale!

Il presepe può essere personalizzato nei modi più diversi (con aggiunte di fontane o ruscelli, ad esempio): starà a voi donare al vostro il carattere e le peculiarità a voi più affini.
Per facilitarvi in questa impresa fai-da-te, di seguito trovate alcuni video-tutorial con chiare e precise istruzioni per diventare dei veri e propri artisti del presepe!

Non perdere gli altri appuntamenti con il Natale – fai da te:

Buon divertimento da Riviera dei Bambini!

Presepe2

Natale fai da te: costruisci il tuo presepe! ultima modifica: 2014-11-19T12:49:22+00:00 da Riviera dei Bambini

È consentita la citazione dei nostri articoli previa indicazione della fonte.

Potrebbe interessarti..

0 Commenti

Aggiungi un commento