Continua il nostro viaggio alla scoperta dei tesori della Liguria, alla ricerca delle bellezze meno conosciute, per soddisfare il vostro (e nostro) desiderio di novità.

Un antico adagio africano ci ricorda che ciò che non si è mai visto lo si trova dove non si è mai stati, e noi abbiamo voluto fare nostra questa filosofia, spinti dalla voglia di esplorare e conoscere.

Oggi Riviera dei Bambini vuole accompagnarvi alla scoperta di Pignone, borgo ligure dal carattere medievale: chiudete gli occhi per un momento amici, rilassatevi, ed immaginate di trovarvi lì, trepidanti dalla curiosità di conoscere le bellezze che si celano al di là di quel curioso ponte cinquecentesco “a schiena d’asino”…

Pignone-ponte

Poco distante dalle splendide Cinque Terre, immerso nel verde della Val di Vara, Pignone è un posto magico, che strega con il suo fascino antico: avrete la sensazione di essere stati risucchiati nel tempo e nello spazio, catapultati nella meraviglia di un luogo che sentirete vostro.

La maestosa porta medievale vi darà il benvenuto e superata la soglia (è proprio il caso di dirlo), non potrete che arrendervi alla bellezza dell’antica loggia medievale, straordinaria sotto questa luce autunnale.

Pignone-loggia_comunale1

Vi sorprenderete della bontà dei sapori che Pignone ha da offrire: la tipica salsiccia, sostanziosa e succulenta, magari accompagnata da freschi funghi di stagione, il tutto condito da ottimo vino di Monterosso!

Capirete perché il Touring Club Italiano ha deciso di insignire Pignone della prestigiosa Bandiera Arancione: offerta e accoglienza di qualità, un patrimonio culturale e storico di valore, tutela del territorio e valorizzazione dei prodotti tipici fanno di Pignone un piccolo gioiello tutto da scoprire.

Il 12 Ottobre potrete approfittare della Giornata delle Bandiere Arancioni organizzata dal TCI (curiosate nel nostro articolo dedicato all’evento se ancora non l’avete fatto!) per una gita in famiglia tra storia, cibo e cultura! Sarà l’occasione giusta per avventurarsi alla scoperta della Grotta Grande, accompagnati dagli speleologi del CAI e visitare il sito archeologico di Castellaro e la chiesa di Santa Maria Assunta: tutti i dettagli nel programma allegato.

Grotta

Da segnalare, ad ulteriore conferma dell’impegno profuso dalla comunità di Pignone per la valorizzazione del territorio, l’imperdibile Festa della Castagna domenica 19 Ottobre: castagne in tutte le salse e per tutti i gusti!

sagra-della-castagna

Dunque amici, scegliete di festeggiare l’autunno all’ombra delle mura medievali di un borgo senza tempo!

Buon divertimento a tutta la famiglia da Riviera dei Bambini!

Se desiderate soggiornare presso una delle nostre strutture, ecco l’elenco completo delle offerte attive:

I Borghi più belli d’Italia: Pignone, Borgo incantato dal fascino medievale ultima modifica: 2014-10-15T09:59:25+00:00 da Riviera dei Bambini

È consentita la citazione dei nostri articoli previa indicazione della fonte.

Potrebbe interessarti..

Aggiungi un commento