Con l’arrivo della primavera ritorna la voglia di uscire all’aria aperta, di correre sui prati di camminare nella natura, di essere i primi a pucciare i piedi a bagno, di fare super escursioni…Insomma, di godersi l’aria aperta con tutta la famiglia!

La primavera è perfetta perchè il clima è mite: non c’è ancora qual caldo incredibile che sa di cicale e pennichelle all’ombra. Le prime rondini sono le più allegre, i primi gelati stragustosi, l’erba verdissima, il mare blu e i fiori coloratissimi e profumatissimi. Forse troppo per chi soffre di allergia, vero? 😉

La Liguria da il meglio di sè in questa stagione. Tantissime sono le cose da fare, ma anche da vedere: approfittatene!

Per aiutarvi abbiamo raccolto i nostri consigli per organizzare un weekend di primavera o una vacanza con tutta la famiglia alla scoperta della Liguria.

Partiamo subito dalle escursioni nella natura. Ve ne proponiamo 3:

Per immergervi nella natura più selvaggia, alla scoperta della Biodiversità, tra animali selvatici ed alberi monumentali, grotte e antiche trincee, vi portiamo alle spalle di Savona, nella Riserva Naturale Adelasia: un rigenerante tuffo nel verde dopo il lungo inverno;


Se la giornata è limpida, non perdete una gita nel Parco Naturale Regionale del Beigua, alle spalle di Varazze. Non solo perchè il comprensorio del Beigua è stato riconosciuto nel 2015 come Global Geopark e inserito nella prestigiosa lista dei geoparchi internazionali, ma anche perchè è un luogo incantevole ricco di sentieri e con una vista mozzafiato su tutta la costa ligure, sulla pianura Padana e le alpi. Al tramonto, nelle giornate terse, è possibile vedere la Corsica e le isole dell’arcipelago Toscano.


L’entroterra di Finale Ligure è una sorpresa: seguiteci alla scoperta dell’entroterra finalese ) oppure avventuratevi con noi per un family trekking “storico”.


Escursioni sul mare

Ma se amate la Liguria per il suo mare, ecco 5 itinerari da non perdere per scoprire la vera Liguria: sentieri profumati di glicine, limoni e ulivi, panorami mozzafiato a picco sul mare, paesini colorati arroccati sul mare e quell’indimenticabile profumo di focaccia e salino quando finalmente raggiungete la meta, posate lo zaino e ammirate la meraviglia intorno a voi.
1) La gita che tutti, almeno una volta nella vita, dovrebbero fare: la classica gita alle Cinque Terre. Non importa quante terre riuscite a visitare o se “barando”  decidete di prendere il battello per saltare da una terra all’altra. Qualsiasi parte di questo trekking racchiude una serie di luci, colori, e profumi che vi faranno innamorare. Perchè le Cinque Terre sono un patrimonio prezioso a misura di famiglia.


[4] b2) Uno dei sentieri indubbiamente più belli della Liguria: cielo, roccia e mare blu si incontrano regalando un panorama mozzafiato. Dove? Nella passeggiata tra Varigotti e Noli.


 

3-4) Il monte di Portofino è fitto di sentieri. Noi ne abbiamo scelti per voi due: il trekking sul Monte di Portofino da San Rocco a San Fruttuoso e la gita alla scoperta della Valle dei Mulini di Portofino.

 


 

5) Se conoscete la canzone Boccadirosa di Fabrizio de André, allora avrete sentito parlare di Sant’Ilario, il caratteristico quartiere genovese alle spalle di Nervi. Noi vi proponiamo ben 4 itinerari. Non dimenticate la macchina fotografica!


Alla scoperta delle grotte

Non ci siamo certo dimenticati dei più temerari, quei bambini avventurosi che dopo aver visto Indiana Jones sognano di avventurarsi dentro grotte e caverne alla ricerca di tesori nascosti!

Ecco 3 mete per soddisfare la vostra curiosità:

1) Le grotte di Toirano


 

[10]

2) Le grotte di Borgio Verezzi


 

[11]

3) I Balzi Rossi, che non sono profonde e ricche a livello geologico come quelle di Toirano o di Borgio Verezzi, ma sono importanti perchè qui sono stati trovati tantissimi reperti storici antichissimi.


Tutti in bicicletta

Ok pigroni, abbiamo qualche consiglio anche per tutti voi che non volete camminare… Che ne dite di una bella pedalata su una pista ciclabile a picco sul mare? In Liguria ne abbiamo ben tre! E, tranquilli, vi possiamo assicurare che sono tutte e tre pianeggianti e soprattutto a misura di bambino!

1) La Pista Ciclabile del Ponente Ligure


2) La Pista Ciclabile Varazze – Cogoleto


[14]3) La Pista Ciclabile Framura – Bonassola – Levanto nella Riviera di Levante


 

City break: alla scoperta di Genova

 

[15]

Per godersi un bel trekking urbano invece vi portiamo a Genova. Perchè di motivi per amare questa città, un po’ timida e mugugnona, e di conoscerla meglio noi ne abbiamo addirittura 10!

Oltretutto si avvicinano i Rolli Days (28-29 Maggio), una manifestazione di grandissimo successo per conoscere le dimore signorili aperte apposta per l’occasione, divenute Patrimonio Unesco.

[16]

E se, dopo un giro per botteghe storiche vi venisse voglia di riposarvi nel verde di un meraviglioso parco pubblico, con il normale biglietto del bus potete prendere il battello al Porto Antico e raggiungere il quartiere di Pegli nel ponente cittadino e visitare Villa Durazzo Pallavicini, una meta insolita ma affascinante.

E non dimenticate di fare scorta di focaccia! Le nostre preferite sono queste. E le tue?

Gite, passeggiate ed escursioni per scoprire la Liguria ultima modifica: 2016-05-04T15:38:18+00:00 da Riviera dei Bambini

È consentita la citazione dei nostri articoli previa indicazione della fonte.

Aggiungi un commento